lunedì 14 ottobre 2013

Come organizzare un matrimonio se si perde il lavoro?

Cari lettori come vi avevo già anticipato ieri vi parlerò del mio progetto che sto cercando di realizzare con un'amica che me ne sta dando la possibilità.
Vi faccio un breve riassunto di come è nata la cosa.
Come ben saprete Nadir questa estate dopo esser stato ricoverato per una tubercolosi extra polmonare si è svegliato dopo 2 giorni di coma farmacologico e mi ha fatto la proposta di matrimonio.
E fin qui tutto bene direi invece no perché al risveglio abbiamo appreso che tutta la parte sinistra del suo corpo è rimasta paralizzata.
Quindi il problema più lampante è che Nadir non potrà lavorare finche non ritornerà ad essere autonomo e realizzare un matrimonio con solo uno " stipendio" che poi non si può chiamare nemmeno stipendio il mio poiché lavoro 4 giorni al mese è alquanto complicato.
Un giorno mi sono offerta di rifare tutto il sito internet a un'amica che ha uno studio grafico dove realizza insegne, biglietti da visita, adesivi, t-shirt e altro ancora e dopo pochi giorni che lavoravo li da lei mi è venuta l'ideona.
Perché non creare un sito E-commerce dove vendere t-shirt, borse e felpe fatte da noi ?
La mia amica ha accettato  e abbiamo iniziato a lavorarci subito al progetto.
Poi mi è venuta una seconda idea geniale. Perché non collaborare con tatuatori (poiché ne conosco alcuni) disposti a donarci dei loro disegni realizzati appositamente per la collezione in cambio di pubblicità sul sito internet?
Da lì ho iniziato a contattare amici e conoscenti e quasi tutti hanno accettato al progetto in corso.
Registreremo il nostro marchio di vestiti e sarà runa cosa del tutto in regola.
Chi ha a cuore la nostra storia potrà comprare qualcosa sul sito internet così facendo contribuirà alla realizzazione del nostro sogno d'amore.
Ora se tutto andrà bene in meno di 2 settimane saremo operative e riusciremo a fare due soldini.
Io soprattutto riuscirò a mettere dei soldi da parte per il matrimonio sia per me che per Nadir.
E' un impresa ardua ma sono determinata sia a portare a vanti questo progetto e sia a sposarmi.
Per alimentare la vostra curiosità allego qualche foto degli articoli che produciamo e che rivenderemo.
Spero vi piacciano!!!
Vi terrò comunque informati su quando verrà aperto il sito internet!