venerdì 5 luglio 2013

Come procede la malattia


Sono passati quasi 2 mesi da quando Nadir è stato ricoverato e devo dire che dopo il coma farmacologico si è ripreso quasi in tempo record.
Ora è ricoverato in un centro di riabilitazione in collina a Torino.
Riesce ad alzarsi in piedi e a muovere la gamba.
Il braccio sinistro non lo muove tantissimo ma sono certa che tornerà a muoverlo come una volta.
Ne avrà almeno fino a Settembre ciò significa che si salterà tutta l'estate ma pazienza l'importante è che ritorni a camminare e muovere il braccio.
Non è semplice ma con la costanza e il buon impegno sono sicura che ce la farà.
Tornerà a fare ciò che ama di più pescare e snowboard.
Per ora non ci resta che aspettare.
Ringrazio tutti coloro che gli sono stati sempre vicino
in questo periodo.
E' anche grazie a voi se Nadir non ha
mollato.